La Bioinformatica al servizio della genetica
Sofisticati software riescono oggi a sequenziare il DNA umano alla ricerca delle mutazioni che causano malattia ereditarie.
di Alessandra Addari
operatore: Roberta Bordoni
montaggio: Cristiano Mattana

Ghost Writer


da Noi e gli altri
Fate il vostro gioco
play
di Angiola Bellu
da Politica
Il coraggio della denuncia
play
di Alessandra Addari
da Scienza
Green Power
play
di Angiola Bellu
da Noi e gli altri
Vado a fare un giro in Colombia
play
di Cristiano Mattana
da Nutrizione
Longevità
play
di Angiola Bellu

Al CRS4 di Pula i ricercatori hanno messo a punto un sistema per identificare le mutazioni genetiche. Un impresa non facile. Occorrono mesi per identificare tutte le sequenze del DNA alla ricerca di quell'errore che può aver causato la malattia.

E' un passo avanti comunque verso la conoscenza del nostro organismo e del suo funzionamento come spiega Matteo Floris bioinformatico

Per maggiori informazioni, le pagine del sito del CRS4 sull'argomento

 

In questa categoria
play
Senza spiritualità non c è guarigione
di Alessandra Addari
In un convegno a Cagliari medici e religiosi si sono incontrati per capire come aiutare insieme il paziente [...]
play
La potenza dei funghi medicinali.
di Alessandra Addari
Arrivano dall'oriente i funghi che aiutano il nostro organismo a superare molte patologie. il Reishi [...]
play
Amici e cibo sano per non invecchiare.
di Angiola Bellu
Al festival della medicina di Bologna si è parlato di anzianità. E' ormai parere unanime tra gli scienziati [...]
play
Le protezioni della vaccinazione.
di Angiola Bellu
Siamo andati al Festival della Scienza Medica, a Bologna, dove abbiamo incontrato Rino Rappuoli, responsabile [...]

altro di Alessandra Addari

da Politica
Il coraggio della denuncia
play
da Noi e gli altri
Studio, esperienza, istinto. La formula della creatività
play
da Medicina
Senza spiritualità non c è guarigione
play
da Nutrizione
Mangiare di tutto fa bene al pianeta
play
 
® 2017 • Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà di bioLogicaTv.it e dei relativi autori.
Cristiano Mattana